logo

Telefono:

0131-866326

Fax:

0131-862767

Tortona (AL)

Viale Einaudi 6

Gestire una commissione al Convegno…che esperienza!

Luigi Grillo, segretario del Marconews, ci racconta come, insieme a Bocchio Gabriele ed  Eleonora Colonna,  redattori, hanno vissuto questa esperienza:

28 marzo 2019: 26° Convegno della Stampa Studentesca

Quest’anno è la seconda volta che partecipo ad un Convegno della Stampa Studentesca e, dopo l’esperienza appresa nel corso dello scorso Convegno, la Redazione ha deciso di darmi l’opportunità di gestire, come Presidente, una delle commissioni: la commissione n°8  che aveva come tema “l’essere scuola” non solo come studenti passivi, ma consapevoli della realtà che circonda il nostro territorio e le tematiche legate ai problemi sociali.

In diversi incontri pomeridiani ci siamo trovati insieme ai due Segretari Gabrielius Bocchio e Eleonora Colonna, per preparare il materiale.

Tra gli spunti proposti molto è stato preso dall’attualità:  le varie manifestazioni degli studenti americani contro le armi, e, più vicino a noi, in Sardegna dove studenti e pastori si sono uniti avendo un fine comune. Ci siamo però resi conto che anche  l’uso corretto dei social (con i suoi pro e contro) può avvicinarci alla realtà sociale e i gesti che, in piccolo, ognuno di noi può fare quotidianamente per essere attenti a ciò che ci circonda.

Durante il dibattito in commissione, abbiamo presentato questi punti di discussione ma ciò che è stato molto discusso è stato il confronto tra il modello scolastico (e non solo) americano e quello europeo. La scuola europea, secondo la commissione, tende ad essere più “materna” e accompagnare i propri studenti, mentre quella americana è più slegata e, forse per questo, noi europei/italiani non saremmo veramente pronti ad un attacco improvviso durante le lezioni scolastiche.

Dopo la seduta di commissioni, in seduta plearia, accompagnato dai miei due collaboratori,  ho “tirato le fila” del discorso, spiegando i vari punti e ideali tratti dalla discussione.

L’esperienza è stata veramente interessante. Quest’anno, avendo un ruolo diverso e di responsabilità, ho capito come sia più difficile intrattenere una discussione su un tema preciso e, ancora di più, trarre le fila del discorso.

Nonostante le iniziali paure e ansie nel gestire il ruolo, alla fine del Convegno ci siamo sentiti veramente soddisfatti  di come sia andata la giornata

                                                                                                 Grillo Luigi, 4AR, Azienda, Finanza e Marketing

I commenti sono chiusi
Archivi